I Casinò Online Migliori per l'Italia

Alcool nei casinò 12457

In Germania da anni si affronta questo tema cercando di estirpare il problema alla radice, ad esempio riducendo le slot machine. Un modo per disincentivare i ragazzi ad avvicinarsi a questi giochi pericolosi e che limita fortemente gli spazi per questo genere di macchine. Lo dicono i dati. I permessi sono diminuiti e dei locali in cui erano presenti slot machine nelquasi hanno chiuso. Il numero di macchine invece è passato da più di 5. Un avvenimento non uniforme per tutte le zone della capitale. In quartieri come Mitte, Neukölln, Charlottenburg-Wilmersdorf o Friedrichshain-Kreuzberg le slot machine sono sempre di meno.

Newsletter

A nome mio e di tutta la Città di Torino voglio ringraziare di cuore Massimo per aver avuto la forza di scrivere queste parole. Sono un ex giocatore delle slot machine e scrivo questa lettera aperta affinché non è altro che una considerazione e mi auguro possa servire a qualcuno. Per prima cosa domandati perché stai leggendo questa mia lettera, sono due le opzioni: o sei indiscreto di leggere come certa gente affinché magari reputi anche stupida si è rovinata giocando alle slot, oppure sei un giocatore e di conseguenza ti senti toccato. Sappi che non voglio farti la morale e dirti quanti soldi stai buttano o dirti affinché giocare è deleterio, sono tutte cose che sai già, provo solo a dirti come ho IMPARATO ad beni il terrore delle slot machine. Come tutte le dipendenze si comincia breve alla volta, ricordo benissimo di aver giocato 70 Euro, che sono pochi e nello stesso tempo sono molti, era il contante che avevo in tasca, una volta uscito dalla camera quel giorno dissi a me identico che era una cosa da pazzi entrare in quei posti e la cosa sembrava terminata li. Le sfumature che portano a giocare tanto e assiduamente sono molteplici e non alt una lettera per analizzarle. La calata verso il baratro Con il cielo la frustrazione si era impossessata di me in tutti gli ambiti, dalla vita privata alla vita sociale, ero diventato schivo, nervoso e BUGIARDO, si bugiardo perché a casa dovevo accorgersi ottime scuse per giustificare la cessazione dei risparmi e non esiste avvenimento peggiore e puoi immaginare il perché.

Leave a Reply

Your email address will not be published.*