Regole Gioco dei Dadi

Gioco dadi regole 47002

Nato in Oriente e poi importato dagli antichi Romani nella penisola italiana, questo gioco intrattenne migliaia di giocatori durante i secoli. Molto diffuso tra tutti gli strati della popolazione, il gioco dei dadi era una vera passione per gli antichi Romani, che del resto sono conosciuti come un popolo che amava le feste e il divertimento. La facilità di gioco e la semplicità dei materiali richiesti per le partite lo hanno reso un gioco adattabile a tutti i tipi di condizioni. Il gioco dei dadi è rimasto quindi un passatempo molto diffuso durante i secoli. Durante il nacque la versione del gioco dei dadi che conosciamo oggi. Le regole furono modificate, fino a rendere il gioco semplice ed accessibile a tutti. Tavolo da gioco Il gioco dei dadi odierno si svolge su un tavolo verde suddiviso in diverse aree, sopra il quale vengono lanciati due dadi. Il tavolo ha bordi rialzati ed è ricoperto dal classico tessuto in feltro verse. Stampati sul feltro sono diverse aree per il tiro e per piazzare le scommesse del giocatore.

Regole dei Dadi

Regole Gioco dei Dadi Imparare le regole del Gioco dei Dadi Le regole del Gioco dei Dadi chiamato addirittura gioco Craps sono abbastanza facili da seguire, una volta imparati i principi di base del gioco. Questo capitolo descrive passo a passo il andamento del gioco, usando come esempio le puntate più popolari. Una volta affinché avrete imparato queste puntate e acquisito come funzionano, potete migliorare la vostra conoscenza leggendo i nostri articoli sulle singole puntate a Gioco dei Dadi. Come si gioca a dadi? La prima cosa da sapere é affinché la persona che tira i dadi si chiama tiratore.

Storia dei Dadi

Alcune di queste possono essere fatte esclusivamente in seguito ad un primo gettata di dadi. Scommesse Pass Line Per effettuare una scommessa di tipo Pass Line è sufficiente piazzare la propria puntata sull'area del tavolo omonima a questo tipo di scommessa. Questo esemplare di puntata è uno tra quelli disponibili prima del lancio dei dadi, e in base al valore di essi nel lancio d'esordio possono accadere vari fatti: se il valore dei dadi è 7 o 11 si vince la mano; se il capacitа dei dadi è 2, 3 oppure 12 si si perde la attacco effettuata; se il valore dei dadi è 4, 5, 6, 8, 9 o 10, esso diventa il "Punto". In questo caso il giocatore: vince se il "Punto" esce, nei successivi lanci, prima del 7; perde se il "Punto" esce, nei successivi lanci, dopo il 7; Scommesse Don't Pass Line Questo tipo di scommessa è in pratica l'opposto della Pass Line; le fiches vanno poste nell'area del tavolo dedicata a questo tipo di puntata. Le casistiche di questa scommessa possono essere: se il valore dei dadi è 2, 3 si vince; se il valore dei dadi è 7 o 11 si perde attacco effettuata; se il valore dei dadi è 12, i giocatori che hanno effettuato questa scommessa si riprendono la puntata effettuata se il valore dei dadi è 4, 5, 6, 8, 9 o 10, esso diventa il "Punto". In questo caso il giocatore: perde se il "Punto" esce, nei successivi lanci, prima del 7; vince se il "Punto" esce, nei successivi lanci, dopo il 7; Questo esemplare di scommessa permette ai giocatori di incrementare o togliere la puntata genere mentre il lanciatore sta effettuando i lanci successivi al lancio di introduzione. Questa puntata viene effettuata solo dopo al lancio di esordio. Le casistiche di questa scommessa saranno dunque le seguenti: se il valore dei dadi è 7 o 11 si vince la mano; se il valore dei dadi è 2, 3 o 12 si si perde la puntata effettuata; se il valore dei dadi è 4, 5, 6, 8, 9 oppure 10, esso diventa un "Punto Come".

Leave a Reply

Your email address will not be published.*